Raccolta differenziata in caso di positività al corona virus, isolamento o quarantena obbligatoria

A partire da lunedì 04 Aprile 2022, in conformità con le indicazioni riportate nella “Nota Tecnica ad Interim” dell'Istituto Superiore di Sanità, il Servizio di raccolta dedicata cesserà e gli utenti positivi al Covid-19 dovranno continuare a fare la raccolta differenziata all'interno delle loro abitazioni esponendo i rifiuti secondo il calendario di raccolta valido per ciascuna via, con le seguenti raccomandazioni:

  • Per tutte le frazioni, utilizzare almeno due sacchetti uno dentro l’altro (della stessa tipologia prevista per la frazione raccolta).
     
  • Inserire i fazzoletti di carta, i rotoli di carta asciugamano, le mascherine, i guanti, i tamponi per test di autodiagnosi COVID e materiali che possano essere stati contaminati in una busta separata, che poi va chiusa e gettata nel contenitore per la raccolta del materiale non riciclabile (indifferenziato/misto).
  • Chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani, eventualmente indossando guanti mono-uso, e smaltirli come sempre.
     
  • Non far accedere animali da compagnia nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti per evitare rotture dei sacchetti.
     
  • Ogni volta che si devono smaltire oggetti taglienti, a punta o comunque in grado di provocare rotture dell’involucro, assicurarsi che ciò non avvenga avvolgendoli con carta o inserendoli in un contenitore.

Si confida nella massima collaborazione della popolazione.

Allegati:

Data di ultima modifica: 01/04/2022

Documenti allegati
Documenti allegati
Opuscolo Ministero della Salute 18/01/2022 (347.59 KB)
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto