Comune di Villacidro - Comunicazione - 51/2022

Erogazione pensioni per il mese di marzo presso gli Uffici Postali

Oggetto: Erogazione pensioni per il mese di marzo presso gli Uffici Postali

Anno
2022
Settore
Pubblicazioni Generali
Tipo
Comunicazione
Numero
51
Data Inizio Pubblicazione
19/02/2022
Data di scadenza
Validato e pubblicato da
Pierpaolo Salaris

Poste Italiane comunica che è stata previsto anche per il mese di marzo l'anticipo del pagamento delle prestazioni previdenziali con calendario dal 23 febbraio al 1 marzo.

Nello specifico chi dovrà ritirare la pensione in contanti dovrà rispettare il seguente calendario in base ai cognomi :

  • dalla A alla B il 23 febbraio;
  • dalla C alla D il 24 febbraio;
  • dalla E alla K il 25 febbraio;
  • dalla L alla O il 26 febbraio;
  • dalla P alla R il 28 febbraio;
  • dalla S alla Z il 1° marzo.

Nel caso di Uffici Postali non aperti su 6 giorni si rappresenta quanto segue.

Apertura su 5 giorni i cognomi:

  • dalla A alla C giorno 1
  • dalla D alla G giorno 2
  • dalla H alla M giorno 3
  • dalla N alla R giorno 4
  • dalla S alla Z giorno 5

Apertura su 4 giorni i cognomi:

  • dalla A alla C giorno 1
  • dalla D alla K giorno 2
  • dalla L alla P giorno 3
  • dalla Q alla Z giorno 4

Apertura su 3 giorni i cognomi:

  • dalla A alla D giorno 1
  • dalla E alla O giorno 2
  • dalla P alla Z giorno 3

Apertura su 2 giorni i cognomi:

  • dalla A alla K giorno 1
  • dalla L alla Z giorno 2

Per tutti gli Uffici Postali aperti in un'unica giornata in tutta la settimana, il pagamento sarà effettuato a tutte le lettere nella stessa giornata.

La lista degli Uffici Postali abilitati al pagamento delle pensioni e relative informazioni sulle giornate di apertura saranno disponibili anche sul sito aziendale www.poste.it e al numero verde 800.00.33.22.

Si ricorda che è ancora in vigore l'importante convenzione stipulata tra Poste Italiane e l'Arma dei Carabinieri, in base alla quale i pensionati di tutto il Paese di età pari o superiore a 75 anni - che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti - possono richiedere, delegando al ritiro i Carabinieri, la consegna della pensione a domicilio per tutta la durata dell'emergenza sanitaria, evitando così di doversi recare presso gli Uffici Postali.

Tag:
Torna all'elenco

Attenzione!
Per l'utilizzo (visualizzazione, stampa, ricerca, etc.) dei documenti pubblicati, è necessario avere installati sul proprio computer, gli appositi programmi di visualizzazione. Per poterli scaricare liberamente è sufficiente portarsi alla pagina Programmi utili del portale comunale e seguire le istruzioni riportate.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto